Pennac #DanielPennac

ciclo-malaussc3a8ne

Inizio il 2017 con i primi due libri del ciclo Malaussène, acquistati (astutamente per mia mamma per Natale e chiesti immediatamente in prestito) in seguito alle vostre ottime recensioni. Devo dire che ho fatto un po’ fatica a farmelo piacere questo Malaussène, facevo fatica a seguirne il ritmo e non lo trovavo divertente come mi era stato descritto. Questo fino alla fine de “Il paradiso degli orchi”, perché da lì ho avuto una specie di illuminazione che mi ha fatto affezionare ai personaggi (tutti) e ho iniziato a fare mio lo stile di Pennac, che non è proprio immediato, secondo me.

Quindi ora mi ritrovo in quella fase dove vorrei poter inglobare tutti i suoi scritti, lista della spesa compresa, consapevole allo stesso tempo che, quando avrò divorato gli altri quattro, soffrirò di quel senso di nostalgia che mi porterà a scrivere mentalmente missive di minaccia per Daniel per obbligarlo a produrre ancora e ancora e ancora. Bello Pennac, bello bellissimo!

Martina Viel

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...