Richard Yates – Revolutionary Road #RichardYates

revol

“… non riusciva nemmeno a dire se era irritato o contrito, se era il perdono che voleva o il potere di perdonare.”

Parte come una sordida commedia sull’ipocrisia della middle class USA di metà anni ’50, col motore del sogno americano a pieni giri, ma finisce per scavare in profondità, rivelando la marcia insensatezza – universale – degli equilibri sentimentali e sociali, l’inganno delle prospettive che accettiamo come un sottoprodotto irrinunciabile. Finché l’inganno appunto non ti si rivela in tutta la sua crudezza, accendendo i riflettori sulla penosa recita che stai conducendo (il primo capitolo è emblematico in questo senso) e allora non resta che la nevrotica accettazione o lo scarto della pazzia, del gesto disallineato.
Straordinario il modo in cui un dettaglio fisico o ambientale, una frase, una parola, siano capaci di spostare il tono dallo strambo all’angosciante. Magistrale l’utilizzo delle ellissi ad amplificare la tensione con un senso di ineluttabile, di fattore umano intrappolato nel proprio svilupparsi meccanico.

Stefano S.

DESCRIZIONE

Nominato da Time tra i «100 Best Novels in English», Revolutionary Road è uno dei classici «dimenticati» della narrativa americana del secondo Novecento, che minimum fax ha riportato con successo nelle librerie italiane dopo più di trent’anni. Frank e April Wheeler sono una coppia middle class dei sobborghi benestanti di New York che coltiva il proprio anticonformismo con velleità ingenua, quasi ignara della sua stessa ipocrisia: nella storia della giovane famiglia felice la tensione è nascosta ma crescente, il lieto fine impossibile, ma l’inevitabile esplosione avviene solo dopo quattrocento pagine, fra le più intense e penetranti della narrativa americana degli ultimi cinquant’anni.

revolutionary-road-dicaprio-winslet

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...