The Sandman – Neil Gaiman #NeilGaiman #TheSandman

Parlando di fatiche verso mostri sacri, la vostra umile sottoscritta ha deciso di affrontare The Sandman. Per me, Gaiman è un autore amatissimo perchè oltre a fare – BENE, anzi BENISSIMO – quello che fanno i grandi scrittori, e cioè scrivere grandi, grandissime, issime storie, lo fa stuzzicherando generi che a me fanno sdilinquire: epica greco romana e norrena, mitologia, fantasy, horror, noir, letteratura angloamericana e film e televisione. The Sandman è un po’ la summa di tutto ciò, e soprattutto è una dichiarazione di amore epica per il racconto e il raccontare: è l’amore per le storie, per chi racconta i sogni (gli autori), e per chi in quei sogni ci crede (noi lettori/sognatori), celebrato in un infinito racconto loop di mitologia, Storia, Letteratura e cultura pop.

Sto perdendo tempo perchè me lo assaporo pagina per pagina, e soprattutto mi segno tutti i riferimenti letterari, che sono infiniti e spesso difficili da individuare. Che bel giuoco!

Lorenza Inquisition

Neil Gaiman – Coraline

cat

Per favore. Come ti chiami? – domandò al gatto. – Senti, io mi chiamo Coraline. Okay?
Il gatto sbadigliò lentamente e con attenzione, rivelando una bocca e una lingua di un rosa sorprendente. – I gatti non hanno nome – disse.
– No?
– No – disse il gatto. – Voi persone avete il nome. E questo perchè non sapete chi siete. Noi sappiamo chi siamo, perciò il nome non ci serve.

Neil Gaiman – Coraline