C’è un re pazzo in Danimarca – Dario Fo

cera-un-re-pazzo-in-danimarca

Libro n•1_ un libro di un premio Nobel italiano

Provato tanti altri Nobel italiani e abbandonati durante l’anno. Questo di Fo non è tanto male: è un romanzo storico che tenta di romanzare un periodo della storia dell’illuminismo danese a cavallo tra ‘700 e ‘800. Il regno è governato a periodi alterni dal re pazzo che da il titolo all’opera, Cristiano, dalla sua matrigna che trama rivoluzione, e dal suo giovane e erudito figlio che prende il potere a 16 anni, Federico, il quale inaugura un periodo di governo illuminato. Fo utilizza l’espediente del diario di memorie per confrontare i punti di vista dei personaggi e far procedere la narrazione. Lo stile è semplice, a tratti quasi banale. Abbastanza godibile come libro nel complesso, interessante per l’argomento ed il periodo storico poco conosciuti in Italia, ma c’è in giro di meglio.

Stefano Lillium

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.