Tutta Colpa di un Libro – Shelly King #ShellyKing

TUTTA

Ho appena finito Tutta Colpa di un Libro, di Shelly King, e mi è venuta voglia di condividerlo con voi.
Comincio col dire che mi è piaciuto molto, e che il titolo italiano è fuorviante. L’originale è The Moment of Everything, e pensare che la prima frase del libro è proprio: “I libri non cambiano la vita delle persone: non è come si pensa di solito.” Anche la copertina grazie a Dio non ha niente a che fare col contenuto. Non parla certo di una splendida adolescente con lunghi capelli rossi e del suo gattino affettuoso, e tanto meno di una pulitissima e ordinata libreria da copertina.
Ciò che troviamo nelle pagine di questo libro sono corridoi polverosi di libri vecchi e spesso rovinati, accatastati alla rinfusa, tra cui fare la caccia al tesoro per trovare ciò che si cerca. Troviamo una trentaquatrenne leggermente sovrappeso e disoccupata, che si nasconde in una libreria di libri usati a leggere a scrocco per non dover affrontare la realtà della perdita del lavoro e del fidanzato.
E sì, c’è anche un gatto. Un gatto terribilmente puzzolente e cattivo, che fa decisamente parte del panorama, come le poltrone vecchie e mezze sfondate sulla pedana della vetrina, il commesso antipatico e decisamente bruttino che conosce la libreria a menadito, e il buffo proprietario, un vecchio hippy che non ha nessuna voglia di rendere la sua libreria un’impresa commerciale di successo, ma preferisce leggere nelle suddette poltrone, chiacchierare con i clienti e flirtare con ogni donna che passa.
Ci sono la perdita e la rinascita, ma niente di diverso da ciò che succede a ognuno di noi ogni giorno; c’è la vita, che ci porta in direzioni inaspettate; e c’è l’amore, quello dei romanzi e quello vero, nella realtà, che si costruisce un pezzo alla volta, che comprende piatti da lavare e peli sui piedi.
A me personalmente è piaciuto perché:
– parla di una libreria che mi sembra di conoscere, tanto è simile al mio negozio preferito di libri usati, con la polvere, i libri accatastati, e i proprietari con cui puoi chiacchierare per ore, anche senza comprare niente;
– parte tutto da dei messaggi scritti a mano da 2 persone che non si conoscono su una copia de L’Amante di Lady Chatterley, libro che ho amato almeno quanto mi ha annoiato, e per tutte le stesse ragioni che sono spiegate dai personaggi;
– i personaggi secondari non sono secondari per niente;
– pur non essendoci sentimenti devastanti (lutto a parte), è tutto molto reale e ben descritto, e l’autrice guarda il mondo e le persone con occhio gentile e poetico.
Non sarà un capolavoro indimenticabile della letteratura, ma è un piccolo gioiellino colorato e che lascia un buon sapore in bocca.

Giovanna C.

DESCRIZIONE

È venerdì pomeriggio e, come ogni giorno, Maggie è andata a rifugiarsi nel suo posto preferito, la libreria Dragonfly di Mountain View, California. Accoccolata nella grande poltrona di liso velluto verde, circondata da pile di vecchi libri usati e con un romanzo d’avventura in grembo, Maggie legge di eccitanti scorribande e amori tempestosi. Fra gli scaffali polverosi riesce quasi a dimenticare di avere perso il lavoro e di avere il conto in banca quasi a secco. E oggi le capiterà fra le mani qualcosa di veramente speciale: una copia logora e ingiallita dell’Amante di Lady Chatterley. Non si tratta di un libro qualsiasi, perché i margini delle pagine nascondono la corrispondenza di un uomo e una donna che non si conoscono, Henry e Catherine. Parole d’amore e corteggiamento, frasi piene di gentilezza e passione, fino all’ultimo messaggio, una richiesta di appuntamento… Chi sono i due? Saranno riusciti a trovare il coraggio di guardarsi negli occhi e rivelare la loro identità? Maggie si appassiona alla loro storia e vorrebbe saperne di più. Perché quelle parole piene di emozione lei le ha sempre lette nei libri, ma non immaginava che si potessero dire veramente. O almeno, lei non l’ha mai fatto.
Ma la vita è pronta a sorprenderla, perché la libreria Dragonfly è in pericolo. All’angolo della strada si è aperta una nuova libreria di catena e i suoi libri intonsi e luccicanti minacciano di cancellare per sempre il segreto fascino delle pagine di un tempo. Maggie non si arrende, deve trovare il modo di salvare la Dragonfly. Proprio il segreto di Henry e Catherine, quei romantici messaggi scritti a mano, possono cambiare il destino della vecchia libreria. E forse anche il suo…
Tutta colpa di un libro è stato uno dei romanzi più contesi degli ultimi anni fra gli editori di tutto il mondo. E appena uscito ha conquistato i librai indipendenti americani. Shelly King ci regala una storia di pagine nascoste e romantici segreti e di come a volte la felicità si celi nei luoghi più inaspettati. Perché i libri hanno il potere di aiutare a trovare davvero l’amore, non solo sognarlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...