Javier Sebastian – Il ciclista di Chernobyl

«Io non ho più nulla da perdere e a Pripjat’ non si sta così male. L’unica cosa è che muori, ma dappertutto si muore».
cernobylVisto che ricorrono i 30 anni dall’incidente di Chernobyl, mi permetto di consigliarvi questo.

Io ed Enrica l’abbiamo letto (qualche anno fa), finito in pochissime ore ed amato.
È una mistery tale, un libro di denuncia, un reportage, un post-apocalittico… tutto insieme in modo delicato, elegante ma allo stesso tempo diretto. Il romanzo è davvero splendido. Si legge bene, è delicato e toccante quando descrive le visite di Vasja nelle scuole dopo l’incidente, dove si occupa della misurazione dei livelli di radioattività nei piccoli. Sa strappare un sorriso quando si narra con ironia la vita dei delegati internazionali (che fa solo da sfondo alla vicenda). Cattura quando racconta di come i samosjol si riorganizzano e cercano in tutti i modi di vivere una vita “normale” in una città fantasma come quella di Pripjat’, abbandonati a loro stessi, alla loro inventiva e alla loro voglia di sopravvivenza.
Merita davvero.

Lorenzo P.

DESCRIZIONE

Pripjat’ si trova a tre chilometri da Černobyl’. Dal lontano 26 aprile 1986, giorno dell’esplosione del reattore 4 della centrale nucleare durante un banale test di sicurezza, è una città fantasma dall’aspetto apocalittico alla Cormac McCarthy. Per le sue strade si aggirano cani randagi «magri, sporchi di fango», alcuni con «le zampe spelacchiate e sanguinanti», e sciacalli. Palazzi abbandonati con le porte sventrate, carcasse di auto incendiate, cabine di autoscontro trasformate in rifugi. E poi c’è il cesio 137 a saturare l’aria. E ci sono i samosjol. Sono gli evacuati di Černobyl’ che, non avendo un posto dove andare, tornano a casa.

C’è poi un uomo che gira su una bicicletta di ospedale in ospedale a visitare i bambini con addosso due cappotti. Tutti lo chiamano Vasja. È Vasilij Nesterenko, fisico nucleare, direttore dell’Istituto di Energia Nucleare di Minks. È lui il ciclista del titolo di questo libro dello scrittore spagnolo Javier Sebastián.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...