Teresa Raquin – Emile Zola #EmileZola

therese

Rileggere libri a distanza di molti anni mi fa bene.
Primo, perché dopo tanto o anche poco tempo non ricordo un gran che di quello che ho letto. Secondo perché quasi sempre quello che mi piacque allora mi piace anche adesso.
Ho rispolverato un amore giovanile, Teresa Raquin di Zola.
Linguaggio duro, crudo, non gira attorno a niente per raccontare le bassezze umane.
A Zola interessa analizzare i personaggi, esseri abietti che sprofondano nei peggiori abissi, perseguitato da fantasmi che loro stessi hanno creato.
Atmosfere pesantissime nella Parigi più umida e squallida, dove spesso Zola ha ambientato i suoi romanzi. Qui in particolare ci va giù pesante col macabro.
A distanza di circa 30 anni mi è piaciuto ancora.

Raffaella G.

DESCRIZIONE

Si tratta di uno dei più importanti romanzi dell’autore dove si nota implicitamente il realismo francese, trattando della storia di un delitto passionale. Nel romanzo, lo scrittore non risparmia niente e nessuno, descrivendo la realtà, per quanto cruda, nel modo più minuzioso possibile. Il lettore si sente così coinvolto nella lettura del romanzo da percepire i sotterfugi dell’unione dei due protagonisti, immedesimandosi con le loro vicissitudini. Nel romanzo vengono spesso enfatizzate le colpe persecutorie che porteranno i due protagonisti principali, alla fine, fino al suicidio. Tale situazione risulta l’unica soluzione possibile per riscattarsi dalle proprie colpe che, con il passare del tempo, corrodono gli animi dei protagonista. Il sommo realismo dell’autore, la schiettezza nel descrivere le situazioni e l’ipocrisia imperante, fanno del libro uno dei massimi capolavori di quel tempo, la cui lettura risulta essere consigliabile ad un pubblico più adulto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...