Chi manda le onde – Fabio Genovesi #FabioGenovesi

Vincitore Premio Strega giovani 2015

Finalista Premio Strega 2015 – Presentato da Silvia Ballestra e Diego De Silva

Ci sono onde che arrivano e travolgono per sempre la superficie calma della vita.

In questa storia non ci sono eroi né antieroi. Ambientato a Forte dei Marmi, in Versilia, un romanzo con diversi personaggi, e storie che si intrecciano in modo armonioso; storie surreali ma rese normali dall’autenticità delle persone narrate. Il mare è il filo conduttore delle vicende, ma anche la montagna è presente a pochi km di distanza.

C’è Luna, bambina albina che cerca una vita normale e sfugge ai bulli della scuola. Così come Zot, orfano di Chernobyl, che vive nella casa dei fantasmi insieme al nonno adottivo, Ferro ex partigiano ex bagnino, che non esce di casa per proteggerla dai russi. C’è Serena, mamma di Luna, la bella della scuola con un radioso futuro che non si è concretizzato. Ci sono Sandro, Marino e Rambo, quarantenni che vivono coi rispettivi genitori, inseguendo chimere di ricchezza e campando di lavoretti. E c’è Luca, figlio di Serena e fratello di Luna, bellissimo e brillante, che parte per cavalcare le onde.

“Tutte le cose finite in mare da quando è cominciato il mondo, da quando c’erano i dinosauri fino a stamattina, nate nell’acqua o cadute dalle barche o strappate alla terra dai fiumi in piena, stanno sul fondo a ballare di qua e di là, ma una volta ogni tanto qualcuna prende una corrente, si aggrappa all’onda giusta ed ecco che arriva qui sulla sabbia, pronta a stupirmi.”

Cercavo un romanzo sul surf e ho trovato questa copertina con la macchina dei miei sogni da adolescente. Un libro che è un gioiellino, che fa commuovere e ridere, come la Vita.

«Ogni pagina di questo romanzo è un’ondata di emozioni. Brancoliamo tutti nel buio di un oceano piatto e infinito che è la nostra vita, alla ricerca di correnti giuste che possano condurci a certezze e verità».

Rosangela Usai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.