By night the mountain burns – Juan Tomás Ávila Laurel

LEGGERE IL MONDO: GUINEA EQUATORIALE

guinea

La Guinea Equatoriale è una Paese picciiiiino, ex colonia spagnola (lo spagnolo è lingua ufficiale dal 1844, il che fa della Guinea Equatoriale l’unico paese africano ispanofono). Sotto due dittature dagli anni ’70, l’unico punto di svolta nell’economia è stata la scoperta del petrolio nel 1996, che ha portato un boom economico ma anche disparità sociali, corruzione e tensioni politiche con la nascita di partiti indipendentisti. Parliamo di un Paese molto povero che non ha una tradizione letteraria, con un tasso di analfabetismo che fino agli anni ’70 era del 73 per cento; la prima -e unica – Università presente nello Stato è stata fondata nel 1995. La tradizione culturale è prevalentemente orale, con storie, miti e leggende tramandati da tribù a famiglia per mezzo di racconti a voce. Ci sono scrittori e giornalisti contemporanei che scrivono in spagnolo, portoghese o francese, e generalmente vivono all’estero per sfuggire alle rappresaglie del regime. Solo due libri sono tradotti in inglese, al momento, uno è questo che ho letto, La montagna brucia di notte, di  Juan Tomás Ávila Laurel. Narra la storia degli abitanti di Annobòn, un’isola poverissima al largo della Guinea, e della vita grama che conducono dovendo affrontare la fame, alcuni disastri naturali, un’epidemia di colera e per finire la superstizione. Gli eventi vengono raccontati attraverso la voce di un narratore, un bambino, innocente ma abbastanza intelligente da porsi delle domande sul senso di dover lapidare una donna che apparentemente, per gli adulti, ha scatenato il malocchio su un uomo causandone la morte. Non ci sono elettricità nè acqua corrente, tutto il villaggio vive con il pesce che quotidianamente gli uomini escono a pescare, e con i poveri frutti del lavoro dei campi coltivati dalle donne. Circa una volta all’anno passa una nave all’orizzonte, e lascia -in cambio del pescato- sapone, kerosene, tabacco, fiammiferi. Le scorte durano qualche mese e quando finiscono se ne fa a meno. I bambini hanno costantemente fame perchè se per qualche motivo gli uomini non vanno a pesca, quella sera si mangia solamente una schiacciatina dell’albero del pane, e qualche peperoncino. La superstizione è fortissima in tutti gli adulti, mischiata a nozioni di cristianesimo che un missionario locale ha impartito negli anni. Si crede nel malocchio e alcune donne sono additate come streghe, vivendo di conseguenza recluse tutta la vita nella propria capanna senza il permesso di uscire. Il senso comunitario è molto forte, nessuna decisione viene presa senza consultare tutta la famiglia, i vecchi non hanno mai fame perchè vengono sempre nutriti con l’avanzo del pescato serale, e se si deve intraprendere un lavoro importante, per esempio costruire una canoa, tutto il villaggio aiuta, gli uomini fisicamente e le donne preparando il cibo e badando ai bambini.

Lo stile è strano, ci vuole un po’ ad abituarsi, segue il ritmo della tradizione orale, quindi ripetizioni, domande, digressioni e di nuovo ripetizioni, funziona un po’ come la marea, ti porta avanti e indietro pagina dopo pagina, non c’è una suddivisione in capitoli ma più un flusso ininterrotto di ricordi e racconti.

L’autore è un giornalista e attivista politico che vive in Spagna per protesta contro il presidente dittatore Obiang e il suo regime.

Mi è piaciuto, non è un grandissimo libro e sicuramente non mi ha cambiato la vita ma è stato interessante, e alcune parti pure gore, pure troppo, anzi.

Lorenza Inquisition

By-Night-the-M-B-front-cover-CMYK-300x460

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...