Elena Bibolotti – Pioggia dorata

“B. aveva il DNA maschile dell’uomo del sud, quello impresso nell’inconscio collettivo da troppe generazioni, che la ama troia e la sposa santa”. Ecco, cose così accompagnano un libro che con scrittura felice restituisce sesso e amore, schivando le banalità di genere…

bibo

Voglia di racconti, che ho deciso di introdurre con regolarità nella mia “dieta”, a dispetto del diffuso ostracismo.
E se poi sono racconti erotici? Sì, grazie, perché no? Cosa significa, poi, erotico? È il terreno su cui il racconto decide di giocare, ma a fare la differenza – la sostanza – è come sempre la qualità narrativa.
La Bibolotti sceglie di tendere un filo giallo paglierino tra questi sei racconti che, disimpegnandosi tra vari gradi di perversione sessuale (più quotidiana di quanto siamo forse disposti ad ammettere), mettono in scena personaggi, situazioni, vicende, insomma vite capaci di tirarti dal loro lato del marciapiede, procedendo per ossessioni, vizi, rimpianti, producendo uno spaccato franco e impietoso dello spaesamento (emotivo, sentimentale) contemporaneo.
Agile, robusta, lucida e umorale la scrittura, ti trascina tra i racconti con asprezza e generosità. Una bella scoperta.

Stefano S.

 

Annunci

2 pensieri su “Elena Bibolotti – Pioggia dorata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...