Complete Short Stories Of Ernest Hemingway: The Finca Vigia Edition #ErnestHemingway

EH 2871P November 1946 Ernest Hemingway and sons Patrick (left) and Gregory, with cats Good Will, Princessa, and Boise. Finca Vigia (Hemingway home), San Francisco de Paula, Cuba. Photograph in the Ernest Hemingway Photograph Collection, John F. Kennedy Presidential Library and Museum, Boston.
EH 2871P November 1946 Ernest Hemingway and sons Patrick (left) and Gregory, with cats Good Will, Princessa, and Boise. Finca Vigia (Hemingway home), San Francisco de Paula, Cuba. Photograph in the Ernest Hemingway Photograph Collection, John F. Kennedy Presidential Library and Museum, Boston.

“Cos’era il suo talento, in ogni caso? Era talento, certo, ma invece di sfruttarlo Harry vi aveva speculato su. Non era mai quello che aveva fatto, ma sempre quello che poteva fare. E lui aveva scelto di guadagnarsi la vita con qualcosa di diverso da una penna o da una matita.”
Le nevi del kilimangiaro

Complete Short Stories of Ernest Hemingway: The Finca Vigia Edition

Ieri notte ho finalmente finito questo libro, e il sollievo che provo in verità di sincerezza non ve lo posso raccontare ma ci provo. Devo fare due premesse, una riguarda il mio personalissimo approccio con la categoria di narrazione Racconti, e l’altra il mio personalissimo approccio con Hemingway.

Per la prima: amo il genere dei racconti, ma mi stressa; dover ricominciare ogni poche pagine con ambientazione, personaggi, storia, se è un autore impegnativo mi pesa un po’. Quindi di solito quando comincio una raccolta non la leggo mai tutta d’un fiato, ma leggo un racconto massimo due al giorno, li finisco e li lascio sedimentare e riprendo il romanzo che sempre sto leggendo contemporaneamente (ho sempre 5/6 libri in lettura insieme, e sempre uno è di racconti) fino al giorno dopo. Dopo questa premessa interessantissima che mi immagino vi avrà lasciato col fiato sospeso, passo all’altro mio pobblema, il signor Hemingway. Qui non è colpa sua, nè mia, mischinelli: la scuola ci ha presentato quando abruptly alle medie mi hanno schiaffato in mano Il vecchio e il mare, “Romanzo per ragazzi”, ma de che, maccosa, ma perchè. Ne sono uscita traumatizzata e soprattutto con una rottura di coglioni che non vi sono parolacce sufficienti nell’intera opera di Irvine Welsh, e la nostra disamicicizia -sempre grazie alla scuola – è perdurata anche al Liceo, quando siamo arrivati di corsa alla letteratura nordamericana in quinta e Non c’è tempo, leggetevi qualcosa di Hemingway dopo la maturità, se avete voglia. Bene. Io, voglia non ne avevo, e non ne ho avuta per anni. E anni. Ovviamente ho visto Per chi suona la campana con Gary Cooper e la Bergman, e il Vecchio e il mare con Spencer Tracy che erano anche bei film ma lo sappiamo già tutti che non c’azzecca mai gnente il film col libro. Comunque anche guardandoli non m’è venuta voglia di ricominciare col signor Ernesto. Poi un giorno un po’ per caso mentre vagavo su siti di biblioteche americane per scaricarmi cose per il Kindle ho trovato un paio di racconti singoli, uno era Colline come elefanti bianchi e improvvisamente io mi son detta Apperò. Hai capito il signor Hemingway? Piacere, sono Lorenza. Succede. Con gli autori è come con le persone, a volte ci metti anni a trovarti.

Quindi da lì ho deciso di colmare la lacuna del mio approccio con il signor Hemingway, e ho comprato questo libro, Complete Short Stories: The Finca Vigia Edition, che prometteva di essere proprio la summa totale globbale dei racconti del nostro scritti durante tutta la sua carriera e sparsi in riviste e altre raccolte, quivi tutti riuniti. La Finca Vigìa è la villa appena fuori da la Havana (San Francisco de Paula, Cuba), posseduta per più di vent’anni dallo scrittore che vi soggiornò per lunghi periodi, dove scrisse buona parte di Per chi suona la campana e de Il vecchio e il mare. E’ ora trasformata in un museo ed è una mia prossima meta futura, Dio piacendo ecc ecc, ma questa è un’altra storia.

Non so se ci siano proprio tutti tutti tutti tutti i racconti, sicuramente manca qualcosa della prima produzione e ho letto di edizioni omnicomprensive che non trascurano cose incompiute e appunti di cassetto, ma insomma per me è già stato lungo abbastanza: dato il mio approccio all’argomento “racconto” e dato lo spessore dell’autore, questo libro mi ha tenuta impegnata per quasi un anno, e a un certo punto davvero non vedevo l’ora di finirlo. E poi, sono più di settanta racconti ma alla fine non sono tutti imperdibili e ponzati capolavori. E’ ovvio che ci sono delle gemme che riscattano tutto il libro, e ci sono tantissime cose molto molto buone; però ci sono anche storie appena abbozzate e capitoli di romanzi mai finiti, e non sono completista fino a questo punto.

Comunque, ho apprezzato infinitamente il talento del signor Hemingway, e la nostra conoscenza si approfondirà senz’altro, ora che ci siamo trovati. Sul libro in sè, contiene epiche storie di dolore e di morte, bianche colline di Africa e di Spagna, giornate di caccia grossa e nottate di pesca in solitaria; e storie di guerra e di resistenza, di toreador e di combattenti, di pugili e di fantini, di reporter e di contrabbandieri, di pescatori e di falegnami. Storie di vite dove la felicità arriva spesso troppo tardi, e si trova lo stesso il coraggio di farsi pure una risata alla faccia di questa esistenza un po’ bastarda, che si tenta di riempire con amori e viaggi, e se non basta, versiamoci un doppio whisky.

Se per caso Hemingway non lo conoscete, presentatevi. Compratevi almeno i 49 racconti, non ve ne pentirete.

Ernest_Hemingway_with_sons_Patrick_and_Gregory_with_kittens_in_Finca_Vigia,_Cuba1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...