Benjamin Franklin – Autobiografia

The Autobiography of Benjamin Franklin-500x500

Scritto sottoforma di lettera al figlio, Franklin si racconta dalla partenza ancora adolescente da Boston per arrivare a Philadelphia dove trascorse la maggior parte della sua vita.
Gli inizi come tipografo poi l’impegno politico in Pennsylvania.
Si descrive come uomo morigerato a tavola, nei costumi, mai un eccesso, ma un costante impegno per migliorare le condizioni di vita dei suoi concittadini e allora via al miglioramento di strade fogne, costruzione di ospedali, scuole, un lavoro senza sosta, una vita così dedita al prossimo senza mai concedersi nulla che me l’ha reso antipatico.
Possibile che non abbia mai avuto una debolezza, speravo in un arricchimento indebito o almeno in un boccale di birra e invece niente.
Finito il libro, cerco di approfondire un po’ e to’, trovo conferma che mangiava poco, beveva meno, ma era un accanito frequentatore di bordelli.
Alleluja, ora si che mi sei simpatico Ben e non per via dei bordelli, ma perché avere una debolezza ti rende un po’ meno perfettino. Viva il parafulmine la stufa le lenti bifocali.

raffaella giatti

DESCRIZIONE

Franklin iniziò a scrivere la sua “Autobiografia” verso il 1771; durante il suo soggiorno parigino la fece leggere a un amico che la tradusse in francese: in questa traduzione fu pubblicata subito dopo la sua morte, nel 1792. L’edizione originale inglese vide la luce soltanto nel 1868. L’opera inizia con una breve genealogia della famiglia, prosegue narrando le molteplici e svariate attività del terz’ultimo di diciassette fratelli, Benjamin appunto, e si arresta all’inizio della sua missione a Londra.

Benjamin Franklin, terz’ultimo di diciassette figli, nasce a Boston nel 1706. Appassionato lettore, ma privo di sostanze economiche per portare avanti degli studi regolari, Franklin inizia a lavorare come apprendista, a soli dodici anni, presso la tipografia del fratello maggiore. Grazie alle proprie qualità e alla propria intraprendenza, Franklin riesce ad aprire in seguito una tipografia in proprio. Dopo un soggiorno di perfezionamento a Londra, tornato in America, scrive un almanacco morale educativo di grande successo, fonda un partito unitario della virtù e un corpo volontario di pompieri, inventa un tipo di stufa. Grazie alle ricchezze accumulate si può finalmente dedicare agli amati studi. Fonda l’università di Filadelfia. Il suo genio poliedrico lo porta inoltre ad occuparsi con successo di politica, amministrazione, organizzazione, diplomazia e sperimentazione scientifica.

Spirito indipendente e rivoluzionario, incarnazione della cultura settecentesca e della morale protestante, Franklin fu un uomo pratico, ma anche un illuminato innovatore, un genio universale di vasta cultura ed equilibrata saggezza. Con la sua Autobiografia ci consegna un documento che si avvicina all’atmosfera dei romanzi settecenteschi di avventure, in particolare di Defoe.

Narrazione senza fronzoli, ricca di fatti e di aneddoti, l’Autobiografia non manca di acute osservazioni sui comportamenti umani. Una conoscenza degli uomini, quella di Franklin, frutto di un’osservazione precisa ed empirica. I tanti piccoli e grandi accadimenti della propria vita offrono il destro allo scrittore per insegnarci come ottenere il massimo profitto dalle nostre attività e dalla nostra vita, rimediando agli inevitabili errori. Grande manuale per raggiungere il successo, ritratto di un self-made man compiutamente realizzato, possiamo considerare l’Autobiografia soprattutto uno dei documenti più significativi sulle origini della mentalità americana.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...