Romain Gary – La vita davanti a sè

Romain Gary – La vita davanti a sè

10408945_390896167745159_2201124126837087363_n

libro di eccezionale intensità, una storia al tempo stesso cruda e tenera che racconta di un amore – non quello della passione, ma quello dei sentimenti profondi – improbabile e quindi molto reale.

siamo nelle banlieu parigine, quando ancora più che ghetti erano concentrati di umanità varia.

c’è un bambino-ragazzo, in realtà già troppo adulto, e c’è un’ex prostituta ebrea che gestisce una casa di quasi orfani.

ma soprattutto cadono tutte le distinzioni: di età, di razza, di religione, di professione. puttane, figli di (letteralmente), farabutti, santoni e chi più ne ha più ne metta: la forza della disperazione lascia emergere il lato buono del genere umano, quello dell’aiuto reciproco.

andrea sartorati

Romain Gary – La vita davanti a sè #romaingary

Non vi parlerò della felicità perchè non voglio fare una crisi di violenza, ma il signor Hamil dice che io ho dentro delle disposizioni per l’inesprimibile. Lui dice che bisogna cercare nell’inesprimibile e che ci si trova di tutto.

Romain Gary, La vita davanti a sè

10408945_390896167745159_2201124126837087363_n