Niccolò Ammaniti – Anna

anna2

ammaniti paga spesso il confronto con modelli di riferimento un po’ fuori portata, ma ciò non toglie che abbia trovato una sua costanza nel proporre romanzo ben scritti e che strizzano l’occhio alla redditizia categoria dei consigli di acquisto di insegnanti che vogliono apparire al passo con i tempi.

“anna” conferma il trend, descrivendo una sicilia post-apocalittica abitata solo da ragazzini in bilico fra un ritorno agli istinti di sopravvivenza più primitivi e il mantenimento di una base di umanità e tenerezza.

il libro funziona meglio per quel che riguarda l’atmosfera complessiva e il pathos, mentre la trama ogni tanto scricchiola lasciando improvvisamente per strada personaggi e situazioni.

l’autore ogni tanto pecca di autoreferenzialità, regalando ai detrattori (che non gli hanno perdonato lo status di “raccomandato” che lo portò a esordire direttamente in einaudi) altri motivi di critica. per il lettore normale solo un po’ di stanchezza nell’arrivare al (bel) finale.

andrea sartorati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.