One child – Torey Hayden Una bambina

unabambina

Ed è con One Child (Una bambina) di Torey Hayden che raggiungo il mio traguardo (di 25 ahimè, ma non demordo e ci riprovo nel 2016!) annuale.
Commoventissima storia vera del recupero di una bambina violenta di 6 anni che viene inserita in una classe speciale capeggiata dalla maestra Torey, che accoglie i casi disperati della scuola di appartenenza.
E’ il racconto sincero della stessa insegnante che ci accompagna dall’arrivo della bambina in classe fino alla fine dell’anno attraverso quella routine (dagli atti vandalici iniziali alla presa in carico degli altri studenti, passando per l’igiene personale e la graduale costruzione dell’autostima) che la condurrà ad una maggiore consapevolezza e indipendenza.
Molto emozionante.

Owlina

DESCRIZIONE

Una bambina (One Child) è un romanzo di Victoria Lynn Hayden, nota come Torey Hayden. La storia è stata scritta dall’autrice in otto giorni. La prima edizione del libro è stata pubblicata in lingua inglese nel 1980, in seguito è stato pubblicato in altre 27.

Da questo romanzo è stato tratto il film per la televisione Untamed love di Paul Aaron del 1995. Ha ispirato inoltre un’opera di teatro ed uno spettacolo di marionette in giapponese.

Sheila fu assegnata alla classe di Torey Hayden per “bambini speciali” all’età di 6 anni dopo aver legato a un albero un bambino di 3 anni e averlo gravemente ustionato.

UNA BAMBINA non è nato come libro. Torey lo ha scritto come storia personale per registrare la sua straordinaria esperienza con Sheila. è stato solo dopo averlo terminato che ha preso in considerazione la possibilità di pubblicarlo.

E’ il primo libro di Torey e anche la primissima cosa che lei abbia presentato per la pubblicazione. La storia è stata scritta molto rapidamente, in soli otto giorni dall’inizio alla fine. Ci sono voluti solo 42 giorni dal momento in cui ha iniziato a scrivere “Una bambina” a quello in cui ha firmato un contratto con G.P. Putnam’s Sons per la pubblicazione.

UNA BAMBINA è la storia di Torey Hayden del suo tentativo di fare emergere le incredibili capacità di questa bambina torturata.

Alcune parti di questo libro – le orribili molestie sessuali – vi faranno arrabbiare. Altre – la tranquilla descrizione fatta da Sheila della sua rabbia, paure e dubbi – vi faranno piangere. E altre parti ancora – la graduale presa di coscienza di Sheila delle proprie capacità – vi rallegreranno.

Qualunque sia la vostra reazione, credo che sarete d’accordo che da molto tempo non avevate letto un libro con l’impatto emotivo di UNA BAMBINA.
New York Times Book Review

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...