Come un respiro interrotto, Fabio Stassi

3940-3

Come un respiro interrotto – Fabio Stassi

La storia, raccontata da più persone, di una donna, Sole, dagli anni ’60 al 2011. Sole ha in dono una voce magica, che ipnotizza e strega chiunque la ascolti. La regala in giro, negli scantinati, nelle piazze, in spazi inventati, nel tentativo di cambiare il mondo.
Ho ritrovato i miei anni giovani, alcuni dei miei luoghi, dei miei oggetti, delle mie date. Eppure. Eppure non saprei. Come se dalle pagine trasparisse un greve rimpianto, un’amarezza profondissima che non m’appartiene. Come se talune descrizioni, taluni sentimenti fossero rivestiti da una patina di finzione che mi impediscono l’empatia. E si, ce lo so che il poeta è un fingitore e il romanziere puro, tuttavia. La scrittura mi è parsa a tratti ridondante, troppa (mi ha ricordato Baricco che forse non c’entra niente, ma ho provato la stessa sensazione di “ricercatezza” che mi sa di fasullo) Non so ben spiegarlo bene ma io spesso prediligo l’asciuttezza, i ghiacci ai deserti, la diminuzione all’addizione. Probabilmente è la mia anima crucca che parla, ma le urla delle prefiche non mi commuovono, mi fanno ritrarre; la passione sovraesposta mi lascia interdetta, non capisco, semplicemente. Eh, e allora la Ferrante, e allora la Karenina e allora tutti l’altri autori che la sottrazione manco sanno ndo sta de casa? E allora tutti questi sprigionano una scintilla che talora diventa fuoco e che arriva dove altri non riescono. Tutto qui.
p.s. epperò, tanta bella musica in questo libro, ve ne lascio un esempio.

ALFONSINA Y EL MAR – Mercedes Sosa. Testo etraduzione in italiano.

Lazzìa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.