Douglas Adams, The Hitchhiker’s guide to the Galaxy

10409343_10203269659563266_4758073655115123451_n

Ironico, semplice, geniale. Douglas aveva previsto persino il touch screen! Ha immaginato creature assolutamente affascinanti, come l’Hooloovoo, “a superintelligent shade of the color blue”; ha preso in giro millenni di pensiero filosofico con la dimostrazione della non-esistenza divina. Ha capovolto il rapporto cavia-scienziato rendendo la sua versione tanto lineare che sembra quasi più plausibile della realtà!
Adesso conosco la risposta alla madre di tutte le domande! Non mi resta che scoprire qual è la domanda…

Arianna Pacini

Pubblicità